Questo progetto nasce per una necessità alquanto comune, avere un po’ più di potenza dall’autovettura alla partenza. Capita spesso per le vetture con pochi cavalli, specie in estate col climatizzatore acceso, di avere meno spunto all’avvio faticando a liberare incroci o semafori. La soluzione al problema sarebbe di disabilitare i carichi con maggior assorbimento quando è inserita una marcia bassa ma come rilevare, in un cambio manuale, la posizione della leva? Utilizzando un sensore di posizione programmabile! Un circuito elettronico capace di rilevare la posizione di una leva meccanica e gestire, con soglie prestabilite, l’intervento di un relè; il tutto programmabile al PC tramite una interfaccia grafica realizzata con Processing.

 


Questo progetto propone un dispositivo per rilevare spostamenti meccanici di una leva e attivare un relè a una determinata posizione stabilita. Può essere utilizzato in molti settori, come in una catena di montaggio per determinare l’eccessiva inclinazione di un piano o per monitorare spostamenti di una leva. Nel seguente articolo, invece, vedremo come utilizzarlo per individuare la prima marcia di un’autovettura in modo tale da disabilitare, tramite relè, il climatizzatore ottenendo più potenza a bassi regimi continua...