Extensor joint

Quest’accessorio s’ispira alla tecnica freelensing, lente libera. E’ utilizzata per dare alle foto un effetto di dispersione della luce con un lieve effetto Bokeh. Il freelensing si esegue sganciando l’obiettivo dalla fotocamera e inclinandolo un po’ verso destra o sinistra. Il “extensor joint” prevede di svolgere lo stesso lavoro ma in totale sicurezza, evitando l’entrata della polvere sul sensore o di far cadere di mano l’obiettivo. 


Picture Style - special effect

Le Picture Style hanno lo scopo di ridurre i tempi di post-produzione, migliorando lo scatto in base alle proprie esigenze. Per ottimizzare il lavoro, si preferisce modificarle o crearne delle nuove, come spiegato nel tutorial precedente. Al contrario di quello che si pensa, non è un obbligo caricare la PS nella fotocamera per applicare l’effetto allo scatto, in realtà è comodo utilizzarle sul PC come azioni (tipo Photoshop) in Digital Photo Professional della Canon


Picture Style

La Picture Style è un patch applicabile all'immagine, durante o dopo lo scatto, per modificare la gamma cromatica desiderata. Può essere considerata come una pellicola con caratteristiche di nitidezza, saturazione e tonalità diverse secondo la scelta. 


Trigmaster upgrade

Questo progetto è nato dalla necessità di avere uno scatto remoto in grado di eseguire le stesse funzioni di un telecomando universale, così decisi di creare un piccolo circuito elettronico da integrare in un telecomando in modo da ampliarne le funzioni.


DGV Trigger

Uno Smart Trigger capace di rilevare suoni e fonti luminose (come i fulmini) in modo automatico, senza dover regolare i livelli di sensibilità. Studiato per raccogliere le funzioni più utilizzate dai fotografi in un unico strumento come timer programmabile per il Time Lapse e Bulb, programma per gestire la funzione Bracketing della vostra fotocamera.


uProgrammer

MicroProgrammer è un tool per programmare board embedded della famiglia Arduino e WEMOS con file Bin/Hex senza l'uso dell'ambiente di sviluppo. Progetto Open Source realizzato con Processing e PGUI (interfaccia grafica per Processing).


Position Sensor

Questo progetto nasce per una necessità alquanto comune, avere un po’ più di potenza dall’autovettura alla partenza. Capita spesso per le vetture con pochi cavalli, specie in estate col climatizzatore acceso, di avere meno spunto all’avvio faticando a liberare incroci o semafori. La soluzione al problema sarebbe di disabilitare i carichi con maggior assorbimento quando è inserita una marcia bassa ma come rilevare, in un cambio manuale, la posizione della leva? Utilizzando un sensore di posizione programmabile! Un circuito elettronico capace di rilevare la posizione di una leva meccanica e gestire, con soglie prestabilite, l’intervento di un relè; il tutto programmabile al PC tramite una interfaccia grafica realizzata con Processing.


PGUI – Interfaccia grafica per Processing

Processing è un ottimo linguaggio di programmazione, ambiente di sviluppo, per produrre e modificare immagini. La sua semplicità d’uso e la complessità dei risultati che si possono raggiungere hanno reso questo software il più utilizzato tra studenti, artisti, designer e non solo. Personalmente lo ritengo anche molto utile per gestire periferiche esterne al PC come le board di Arduino; è proprio per questo motivo ho realizzato una GUI per facilitare l’interfaccia tra utente e periferiche; utile soprattutto quando si esportano gli sketch in file exe per ottenere programmi da condividere con chi non ha installato la IDE sul computer. Nasce così la PGUI.

 


G.F.A.rduino (Generatore di Funzioni Arbitrarie con Arduino)

Il progetto che vi presento è uno strumento da laboratorio indispensabile, un generatore di funzioni arbitrario. Piccolo di dimensioni ma con un grande potenziale grazie alla capacità di generare qualsiasi tipo di forma d'onda e con una precisione tale da poter regolare la frequenza a passi di 1 Hz o il Duty-Cycle a passi di 1%. Utile per calibrare strumenti di lettura o per gestire servomotori in robotica. Le regolazioni e le impostazioni sono gestite da un solo encoder rotativo e visualizzate tramite un display TFT a colori da 1,77 pollici.

 


Stazione meteo

Una docking station per visualizzare le informazioni meteo attuali e previsioni dei 4 giorni successivi. Le informazioni visualizzate sono :

- Data e ora

- Temperatura interna

- Temperatura esterna

- Umidità esterna

- Condizioni meteo

Funzioni implementate:

1 )Le condizioni meteo attuali possono essere ascoltate tramite messaggio vocale.

2) Possibilità di registrare su un file in Google Drive informazioni come data, ora, temperatura e umidità.

3) Invio automatico, tramite email, delle previsioni meteo della giornata.

 

Progetto realizzato con Raspberry Pi e un display LCD 20X4.

 


Lettore MP3

Un riproduttore audio di file mp3. Sul display sono visualizzate lo stato del player, l'ora, il titolo del brano e il nome dell'album.

 

Progetto realizzato con Raspberry Pi e un display LCD 20X4.

 


Internet radio

Una riproduttore di stazioni radio di internet. Sul display sono visualizzate lo stato del player, l'ora, il genere audio e il nome della stazione.

 

Progetto realizzato con Raspberry Pi e un display LCD 20X4.